da conoscere prima di fare i bagagli e andare alla scoperta di questa meravigliosa destinazione.

  1. In Grecia si festeggia il compleanno, ma è molto più sentito l’onomastico. Se una persona ha un secondo nome, la festa si fa per due volte.
  2. La bandiera greca ha nove strisce orizzontali di colore blu e bianco. Cosa rappresentano? Le sillabe di un antico motto greco che, tradotto in italiano, significa “libertà o morte”.
  3. I greci sono molto legati al mare, tanto che durante l’Epifania si buttano nelle acque gelide per recuperare un crocifisso buttato dal prete in occasione della messa.
  4. Kalispèra significa buonasera.
  5. La parola OK ha origine greca: le due iniziali simboleggiano le parole “ola” e “kala” che, messe insieme, significano “tutto bene”.
  6. Lo sport della maratona prende origine dalla omonima città a sud della Grecia. La leggenda narra che quest’attività sportiva sia collegata all’antica battaglia tra ateniesi e persiani, nella quale Filippide percorse ben 240 chilometri per chiedere aiuto a Sparta prima e comunicare la vittoria in guerra poi.
  7. La dracma era la moneta usata dai greci prima della nascita dell’euro, con alle spalle una storia di 2650 anni.
  8. Per i greci sputare non è maleducazione ma rappresenta un gesto per allontanare il male. Se qualcuno sente cattive notizie sul proprio conto deve sputarsi addosso tre volte per scongiurare il peggio.
  9. Il cappello da cuoco nasce proprio in Grecia, quando i cuochi dei monasteri lo indossavano per distinguersi dai monaci, che portavano sul capo un alto cappello greco.
  10. Nessuna delle città più importanti della Grecia dista più di 137 chilometri dal mare.
  11. Più del 50% della popolazione greca vive nella città di Atene, le altre città principali sono Salonicco, Patrasso e l’isola di Creta.
  12. Anche se in Grecia si gioca a calcio, lo sport più amato e dove la popolazione riesce meglio è il basket.
  13. I busukia sono delle moderne discoteche greche frequentate dai giovanissimi in cui si esibisce un cantante che propone musica popolare. Ai ragazzi piace molto.
  14. Vangelis, un noto compositore di colonne sonore di film importanti come Blade Runner o Momenti di Gloria, è conosciuto in tutto il mondo ma sconosciuto in patria.
  15. Le tipiche casette greche con il tetto azzurro in realtà non sono l’architettura tradizionale della Grecia. Le troviamo solo in alcune isole come Santorini: le case greche hanno strutture simili a quelle italiane.

La Grecia vi incuriosisce e non vedere l’ora di esplorare le sue belle località? Contattateci, studieremo un viaggio su misura per voi.